Radio DAB

     

     

 

Qui puoi trovare il modulo on line. Compilalo con i tuoi dati e, una volta confermato, riceverai una email con un documento allegato. Firmalo e re-inviacelo con una delle seguenti modalità:

> Fax: 178 27.58.961
> Email: abbonamento@radiopadania.net
> Posta: Radio Padania Libera - Uff. Abbonamenti - Via Carlo Bellerio 41 - 20161 Milano.

 

Con i costi quadrimestrali indicati nella grafica sopra, puoi scegliere tra gli abbonamenti: Monviso, Venezia, Pontida, Ruspa.

 

Solo agli abbonati verranno riservate queste opportunità:

  1. Priorità negli interventi durante i programmi con filo diretto, anche con Matteo Salvini (tutti gli abbonamenti)
  2. Posti riservati nei grandi eventi organizzati dalla Lega Nord (abbonamento Ruspa)
  3. Posti riservati ai tavoli con Matteo Salvini e gli esponenti della Lega Nord alle cene di Radio Padania (abbonamenti Pontida e Ruspa)
  4. Grandi sconti con i nostri partner istituzionali su tantissimi prodotti (abbonamenti Venezia, Pontida e Ruspa)
  5. Accredito presso l'Assemblea annuale di Radio Padania rivolta agli abbonati (tutti gli abbonamenti)

 L'abbonamento a Radio Padania Libera è anche una splendida idea-regalo per un amico o un famigliare!

Hai dubbi o necessiti di ulteriori informazioni? Chiamaci al numero: 02 86.882.992

E se non vuoi fare l'abbonamento, puoi comunque aiutarci con una donazione libera:

 
       Grazie! Sostieni la tua radio, voce di Libertà!

                            (Matteo Salvini)



Mai più senza... società multiculturale 19-10-2016

IL PEGGIO DEL "MAI PIÙ SENZA…"

  

Pierluigi Pellegrin

 

«Sei lenta a cucinare»: figlia punita con l'acqua bollente della pentola - Albanese, accusato di lesioni e maltrattamenti in famiglia

http://www.ilgazzettino.it/nordest/rovigo/figlia_punita_acqua_bollente_maltrattamenti_famiglia_rovigo-2034857.html

 

Molesta sessualmente due ragazzine - Arrestato e subito scarcerato dal gip - Non deve rimanere in carcere il manovale romeno di 36 anni che, la scorsa settimana, ha molestato due ragazzine di 14 e 15 anni alle giostre

LA STAMPA (19/10/16) – TORINO METROPOLI PAG.61

 

Profughi, il prefetto requisisce l’hotel - I proprietari: dovremo spostare i turisti - Primo caso in Veneto, proteste e polemiche

CORRIERE DEL VENETO (19/10/16) – PAG.1

 

Tentò di stuprare la cugina: due anni - Condannato l’uomo che aveva preteso prestazioni sessuali da una mamma con il figlio in braccio, ma non andrà in carcere - Un cittadino indiano di 30 anni accusato di tentata violenza sessuale e lesioni personali aggravate, non trascorrerà nemmeno un giorno in carcere in quanto la pena è stata sospesa

MESSAGGERO VENETO (19/10/16) – UDINE PAG.21

 

«Non riceviamo da un mese il Pocket Money», profughi bloccano la strada Cementirossi http://www.ilpiacenza.it/cronaca/non-riceviamo-da-un-mese-il-pocket-money-profughi-bloccano-la-strada-cementirossi.html

 

Cameraman preso a sprangate davanti all’albergo Duca D'Este, dove si era recato per catturare alcune immagini per un servizio. A suonargliele di santa ragione sarebbe stato Roberto Aste, di 42 anni residente in paese, figlio del gestore della struttura alberghiera ospitante una ventina di profughi che non avrebbe apprezzato per nulla “l’intrusione” del video operatore di Canale 68

IL GIORNALE DI VICENZA (19/10/16) – PAG.1

 

Immigrato aggredisce ragazza e un gruppo di ragazzi

http://www.mi-lorenteggio.com/news/48817

 

Insulta sua madre in strada, 41enne insegue e spara a marocchino: arrestato

http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/arresto-1.2606529

 

Arrestata per furto due volte in 24 ore - Una kazaka con la passione per i negozi di abbigliamento

http://www.ansa.it/veneto/notizie/2016/10/19/arrestata-per-furto-due-volte-in-24-ore_0c7d9c4d-8e0c-4f8d-b4c1-5aed17715016.html

 

Litiga con un passante, si barrica in un bar, si spoglia e aggredisce i poliziotti: denunciato – Personalissimo show di un signore marocchino con evidenti problemi di salute

http://www.milanotoday.it/cronaca/arresto-rissa-via-imbonati.html

 

Scatenò violenta lite in pizzeria piena di gente - Individuato e denunciato l’autore, un 29enne - Protagonista un 29enne a capo di una famiglia rom

LA VOCE DI ROMAGNA (19/10/16)- PAG.10

 

Nomadi a processo dopo la sparatoria - «Ladri pericolosi, restino in carcere»

LA PROVINCIA DI COMO (19/10/16) – PAG.1

 

In manette è finito Erik Negro, 28 anni, residente al campo nomadi di San Damiano. E’ stato arrestato dai carabinieri a Rovereto con l’accusa di aver tentato un furto in una villa

LA STAMPA (19/10/16) – ASTI PAG.50